Se dopo aver usato un olio essenziale hai pensato: “Gli oli essenziali non funzionano con me!”

Probabilmente è dovuto al fatto che stavi usando un olio essenziale diluito o adulterato. Quando ciò accade l’olio perde la sua potenza, il che si traduce in effetti poco evidenti o nulli.

Gli oli essenziali possono essere contaminati o adulterati. Spesso la contaminazione non è intenzionale e di solito si verifica quando vengono utilizzate apparecchiature e strumenti inadeguati. Mentre l’adulterazione è del tutto intenzionale e ciò significa abbassare la qualità di un olio essenziali aggiungendovi altre sostanze naturali e non.
“L’ 80% degli oli essenziali sono in qualche modo adulterati”.
– APRC (Aromatic Plant Research Center)


Sei sicuro che il tuo olio essenziale sia davvero puro?

Verifica la qualità dei tuoi oli essenziali inserendo il numero di lotto riportato sul fondo del flaconcino all’interno del sito SourceToYou per ottenere lo scanner di ogni singola molecola contenuta al suo interno.

Alto grado di purezza certificato e testato

CPTG è un nuovo standard di purezza che stabilisce:

  1. Assenza di contaminanti ambientali e adulteranti
  2. Indice dei principi attivi naturali
  3. Approvvigionamento etico e sostenibile
Commenti